Costante Sincero

Schede primarie

Costante Sincero nato a Trino il 11.05.1865 e morto a Torino il 23.02.1932, avvocato, primo di cinque fratelli, nel 1897 scrisse "Trino i suoi tipografi e l'abazia di Lucedio".

Nel lontano 1897 l’avvocato Costante Sincero (Trino 1865 - Torino 1932), fin da giovane cultore di storia patria, pubblicava dai Fratelli Bocca di Torino il libro “Trino, i suoi tipografi e l’Abazia di Lucedio”, ristampato ad un secolo di distanza dal Circolo Culturale Trinese (Tipografia AGS, Trino 1998) con una dettagliata introduzione di Franco Crosio. Trasferitosi per impegni forensi nella capitale sabauda, per testimoniare il suo affetto per la città natale ormai lontana, l’avvocato trinese donava nel 1926 alla biblioteca civica 340 volumi della sua collezione, tra cui spiccava la preziosa cinquecentina intitolata “Metodus confessionis” stampata nel 1547 a Venezia proprio da Comino Giolito Ferrari, più noto come Comin da Trino.

Cookies e Privacy    Note legali    Credits